Tag: Marco Pellino

Nessuno vince

Pelle e ossa, non sei mai tornato a casa. Nella stessa casa dove oggi non posso tornare neppure io. Davanti agli occhi ho le immaginiContinua a Leggere

Giulio

Un pomeriggio di metà maggio successe che Giulio Bassi cadde malamente dalla bicicletta sulla Strada Provinciale 18, poco dopo l’incrocio con l’argine Po. Nessun malore,Continua a Leggere

Il volo

La mosca che vola per la cucina, proprio questa che si appoggia sullo schienale della sedia, potrebbe essere la stessa. Ma le mosche si somiglianoContinua a Leggere

Gli spiddati

«Arrimìnati, dai.» «Sì, sì.» «Che fra un’ora è qua.» «Mi spiccio, però pure tu.» «Io non c’è bisogno che mi spiccio. Lui solo a teContinua a Leggere

Vatra u Vatri

La donna di fuoco aveva un cappello, un amuleto in foglia d’oro e una bussola di quarzo. Ogni tanto la scuoteva e sussurrava il nomeContinua a Leggere

Al buio

Chiudo l’ultimo capitolo della tesi e il cellulare accanto al portatile si illumina. Lo sblocco, certa che si tratti di un messaggio, invece è unaContinua a Leggere