FAQ Call – Domande frequenti

Tutte le cose che avreste voluto sapere sulle Call di Narrandom ma che non avete mai avuto il coraggio di chiedere.

 

“Dove devo inviare i racconti?”

I racconti vanno inviati a info@narrandom.it.

“Ho inviato il racconto, ma nessuno mi ha risposto, che devo fare?”

Se non ricevi risposta, ti invitiamo a scriverci sulla nostra pagina Fb o a inviarci un’altra mail, perché solitamente entro tre giorni dall’invio del racconto, noi diamo l’avvenuta conferma di ricezione.

“Come devo rinominare il file?”

Il file va rinominato in questo modo: cognome_parolascelta_titolo.

“Come deve essere strutturato il testo?”

All’interno del file ci deve essere nome, cognome, mail, titolo del racconto e alla fine, se lo desiderate, tre righe di bio.

“Posso inviare racconti editi?”

No, accettiamo solo racconti inediti.

“Posso inviare una poesia?”

No, accettiamo solo racconti.

“C’è un limite minimo di battute? C’è un limite massimo di battute?”

No, non c’è un limite minimo di battute, ma solo un limite massimo che corrisponde a 5400 battute spazi inclusi.

“Posso utilizzare più parole della Call all’interno di un unico racconto?”

No, il testo si deve focalizzare unicamente su una delle parole proposte.

“È necessario che ci sia inserita la parola nel racconto?”

No, basta che si capisca.

“Posso mandare più di un racconto con la stessa parola?”

No, una parola per un racconto.

“Posso partecipare con più racconti?”

No, un racconto ad autore.

“Entro quando mi fate sapere se il racconto è passato?”

Appena avremo letto e valutato tutti i racconti. Solitamente non prima di 3 settimane.

“Sono stato rifiutato, entro quando mi arriverà il testo commentato?”

I tempi sono variabili, ma solitamente a partire da un mese dal rifiuto.

“Sono stato scelto, entro quando mi arriverà l’editing?”

Dipende dalle esigenze del calendario.