Collabora con noi

NARRATORI DI TUTTO IL MONDO, SCRIVETECI!

CALL TO ACTION: ESTATE INDIE

Circa una volta al mese, diamo la possibilità a chiunque sia un appassionato di scrittura di inviarci i suoi testi. Il metodo è semplice: lanciamo una call in cui, di volta in volta, scegliamo due o più parole che diventeranno il fulcro delle vostre narrazioni.

Narrandom è proprio questo: un tema centrale declinato in modi diversi.

Questo mese ci siamo lasciati ispirare dalla musica indie, estraendo quattro parole che sono i titoli di altrettante canzoni a cui siamo particolarmente affezionati. Potete ascoltare le tracce e lasciarvi ispirare, ma non vi chiediamo in alcun modo di legare i vostri testi al contenuto delle canzoni.

Le parole sono:

ORGASMO

CONCHIGLIE

OCCHIAIE

TESTAMENTO

Sceglietene una (una parola per un racconto, non verranno presi in esame i testi che hanno come fulcro due o tre parole) e prendete spunto per il vostro racconto di tre cartelle (5400 caratteri spazi inclusi) da inviarci, in formato WORD, entro il 10 AGOSTO a info@narrandom.it.

Il file dovrà essere rinominato così: Cognome_Parola scelta_Titolo. All’inizio del testo vi chiediamo di specificare il titolo del racconto, il vostro nome e cognome e la vostra mail.

Se volete, alla fine del racconto, potete scrivere due righe che ci parlino di voi.

Tutti i testi, anche quelli non pubblicati, riceveranno un macro editing, perché per noi è importante che Narrandom sia prima di tutto un luogo di crescita e di scambio di opinioni.

Se hai domande o dubbi ti invitiamo a consultare la sezione delle domande frequenti cliccando QUI

ps: In caso non riceviate una mail di conferma dell’avvenuta ricezione del testo, entro tre giorni dall’invio, segnalatecelo sulla posta di Facebook, poiché alcune volte la nostra mail fa i capricci, e non vorremmo perderci nessun racconto. 

 

Per coloro che proseguiranno con la call REDATTORI:

 

SECONDO STEP: EDITING. Coloro che avranno superato il primo step, riceveranno tre testi da editare (e un quarto editato da noi, per mostrarvi i parametri richiesti). La parte editing è fondamentale, non solo per i testi scelti per la pubblicazione, ma anche per i commenti ai testi rifiutati. Uno dei nostri punti di forza è proprio il servizio offerto a chi decide di mettersi in gioco con noi. Perché ogni racconto è importante, anche quelli rifiutati che con l’aggiunta di un punto di vista diverso, possono poi essere lavorati dall’autore ed essere inviati ad altre riviste. Desideriamo che i racconti viaggino, non che restino a prendere polvere in qualche cartella sul desktop. E per noi è importante sapere che i nuovi redattori siano in grado di valorizzare ogni tipo di testo, di collaborare con l’autore preservandone la voce, mettendo in risalto i punti di forza e sottolineando i punti deboli.

Anche qui vi lasceremo un mese di tempo per editare i testi e inviarceli, sempre a info@narrandom.it.

 

TERZO STEP: SCOUTING. Come già detto, non si vive di sole call. Ci sono centinaia di riviste, di blog di racconti, di realtà più o meno simili alla nostra e non vorremmo farcene sfuggire nessuna.

Narrandom è una piccola realtà, non pretendiamo che tutti sappiano chi siamo e che partecipino alle nostre call. Per questo lo scouting è importante.

Vi chiediamo, sempre nell’arco di un mese, di trovare tre autori pubblicati in varie riviste (possono aver pubblicato su un’unica rivista o su più riviste) e di creare un file con i link di tre racconti per autore che ritenete validi, per un totale di nove racconti.

Questo per darci la possibilità di chiedere a questi autori di partecipare al nostro “gioco”, ovvero di scrivere un racconto partendo da una parola.

Naturalmente il lavoro redazionale non si limita a leggere racconti ricevuti grazie alle call, estrapolando quelli da pubblicare, né a scrivere racconti, editarli, trovare l’illustratore adatto a valorizzare il testo o trovare nuovi autori sparpagliati nel web. Ci sono una serie di piccole cose, dal confronto fra di noi a vari suggerimenti per migliorare la parte social o la struttura stessa del blog, e tanto altro ancora. Vi promettiamo discussioni infinite su whatsapp sugli argomenti più disparati, nottate insonni a leggere racconti e tante altre sfumature, alcune più piacevoli di altre. Ma se entrerete a far parte della redazione, la vostra voce avrà lo stesso peso delle nostre e potrete contare su una decina di amici in più pronti a guardarvi le spalle in ogni circostanza, perché, come già detto, siamo una famiglia. Una famiglia disfunzionale, ma pur sempre una famiglia.

Per qualsiasi chiarimento siamo a disposizione sulla chat della nostra pagina facebook, o sulla mail info@narrandom.it

Che aspettate? I giochi olimpici di Narrandom iniziano ora!

 

Se hai domande o dubbi ti invitiamo a consultare la sezione delle domande frequenti cliccando QUI

ps: In caso non riceviate una mail di conferma dell’avvenuta ricezione del testo, entro tre giorni dall’invio, segnalatecelo sulla posta di Facebook, poiché alcune volte la nostra mail fa i capricci, e non vorremmo perderci nessun racconto. 

illustrazione di Sara Valente